Jazz


C’è una viuzza di selciato in centro che porta ad uno dei rami dell’Avon incarniti dentro a Bristol. Le bombe tedesche sono state più clementi in questa parte della città che in altre e ci sono ancora alcuni edifici che sanno di Isola del tesoro, pirati e marinai. Qui si trova l’Old Duke, un piccolo pub dedicato al Jazz che, concerto dopo concerto, si è tappezzato di locandine. È spesso pieno, ma se il tempo è bello le finestre si aprono e il selciato diventa un concerto all’aperto. Perfino io che non amo il jazz spesso devo fermarmi, sgomitare per ordinare una birra e prendere posto fuori a sentirli. Questa volta erano un gruppetto di musicisti attempati, che suonavano New Orleans. La città intera, intendo: la suonavano in lungo e in largo e il trombonista era Dio. Davanti alla finestra c’erano due signore sui sessanta che ballavano in estasi, un uomo anziano con tatuaggi da marinaio e cravatta nera, ciclisti, punk, dandy, cani e tutto il resto del campionario Bristoliano. C’era un signore che offriva un birra al canuto sassofonista sudato e provato che nel frattempo era uscito per prendere una boccata d’aria e c’ero io che non avevo mai sentito Duke Ellington mentre al microfono il contrabbassista presentava una sua canzone dicendo “quell’uomo era un genio”. Se ci fosse altro, non saprei dire.

Annunci

7 risposte a “Jazz

  1. Meraviglioso, mi ispirano moltissimo questi “personaggi” che hai descritto, potrei farne un disegno che poi magari non è attinente alla realtà, ma mi hai ispirata, ecco! ;-)

  2. È abbastanza complesso ma ci sto lavorando… Le faremo sapere ;-)

  3. Pingback: Alle falde del Kilimangiaro | Io sto bene e così spero di voi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...